VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

L’intelligenza artificiale sta trasformando anche la nostra industria, con le imprese e le filiere che la alimentano. E di fronte a un’accanita concorrenza mondiale, è necessario un solido quadro di riferimento normativo, di spettanza dei Governi, ma anche un riequilibrio innovativo del fare-impresa. Cosa è necessario fare? Potenziare e industrializzare le tecnologie IA all’interno della rete produttiva, pensare a definire gli investimenti tecnologici e ad integrare la gestione del cambiamento in ogni fase del processo, oltre ai risparmi sui costi. Ma anche ripensare alla forza lavoro su cui l’IA avrà un impatto duplice: sia in termini numerici, sia in termini di abilità, capacità e adattabilità del singolo lavoratore lungo l’intero arco della filiera.

Continua a leggere